Portale Trasparenza Comune di Parabiago - 03. ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA (SUAP)

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

03. ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA (SUAP)
Responsabile di procedimento: Loda Adriano Giorgio
Responsabile di provvedimento: Loda Adriano Giorgio
Responsabile sostitutivo: Mina Lanfranco
Descrizione

ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA: Il testo unico in materia edilizia (DPR 380/01) ha indicato, all'articolo 6 comma 2, un elenco di lavori che pur essendo ricompresi nella "attività edilizia libera" sono soggetti però all'obbligo della presentazione di una comunicazione prima del loro inizio. Questo tipo di attività edilizia deve comunque essere conforme agli strumenti urbanistici comunali, deve essere eseguita nel rispetto delle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell'attività edilizia e, in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie e quelle relative all'efficienza energetica nonché delle disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio (Decreto legislativo 22 gennaio 2004,n. 42).
Le opere che si possono effettuare sono le seguenti:
- le opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee e ad essere immediatamente rimosse al cessare delle necessità e, comunque, entro un termine non superiore a novanta giorni;
- le opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni, anche per aree di sosta, che siano contenute entro l'indice di permeabile ove stabilito dallo strumento urbanistico comunale, ivi compresa la realizzazione di intercapedini interamente interrate e non accessibili, vasche di raccolta delle acque, locali tombati;
- i pannelli solari, fotovoltaici a servizio degli edifici, da realizzare al di fuori della zona A) di cui al decreto del Ministro per i lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444;
- le aree ludiche senza fini di lucro e gli elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici;

 

Riguardo agli interventi sopra descritti l'interessato provvede poi, nei casi previsti dalle vigenti disposizioni, alla presentazione degli atti di aggiornamento catastale.

Occorre fare attenzione che la mancata comunicazione dell'inizio dei lavori comporta la sanzione pecuniaria pari a 1000 euro. Tale sanzione è ridotta di due terzi se la comunicazione è effettuata spontaneamente quando l'intervento è in corso di esecuzione.
Il Comune provvede a verificare la documentazione presentata entro 30 giorni dal ricevimento.
Nell'elenco sopra indicato non è riportata la "manutenzione straordinaria" poiché per la stessa è stata prevista una modulistica ed una procedura diversa.

Chi contattare
Termine di conclusione
Conclusione tramite silenzio assenso: si
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30 gg
Costi per l'utenza

- Nessuno.

- Nel caso di mancata comunicazione dell'inizio dei lavori di cui al comma 2 dell'art. 6 del D.P.R. 380/01, ovvero la mancata comunicazione asseverata dell'inizio dei lavori di cui al comma 4 del citato art. 6 del D.P.R. 380/01, comporta la sanzione pecuniaria pari a € 1.000=. Tale sanzione è ridotta di due terzi se la comunicazione è effettuata spontaneamente quando l'intervento è in corso di esecuzione. La sanzione pecuniaria pari a € 1.000,00, è da applicarsi per ogni singola unità immobiliare, sanzione tuttavia da applicare pari a € 1.000= anche nel caso di frazionamenti da una a più unità (cfr. allegato G del Regolamento Edilizio).

Modalità pagamento:

  1. in contanti presso la Tesoreria Comunale - CREDITO ARTIGIANO RETE COMMERCIALE DEL CREDITO VALTELLINESE - VIA S. MICHELE, 12 - 20015 PARABIAGO.
  2. mediante bonifico bancario intestato a COMUNE DI PARABIAGO - CREDITO ARTIGIANO RETE COMMERCIALE DEL CREDITO VALTELLINESE - VIA S. MICHELE, 12 - 20015 PARABIAGO tramite il seguente IBAN: IT17C0521633540000000000358 indicando nella causale anche il numero di pratica edilizia;
  3. tramite bancomat presso la sede dell'Ufficio Tecnico (in funzione alla disponibilità di importo della carta);
  4. mediante pagamento on-line dal sito http://www.comune.parabiago.mi.it; dalla home-page si accede ai SERVIZI ON LINE DEL COMUNE (sulla sinistra): cliccando sul link si apre la pagina Servizi Liberi e selezionando la voce Pagamenti on-line si accede al modulo di pagamento. L'utente selezionerà il servizio interessato e potrà effettuare il pagamento MEDIANTE CARTA DI CREDITO. Il servizio comporta una commissione pari al 1,50% applicata sull'importo da pagare.
Modulistica per il procedimento
Regolamenti per il procedimento
REGOLAMENTO approvato con delibera di C.C. n. 20 del 30-4-2015 Il regolamento edilizio comunale disciplina, in conformità ....
Riferimenti normativi
Servizio online
Contenuto inserito il 09-06-2015 aggiornato al 24-01-2017

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza della Vittoria 7 - 20015 Parabiago (MI)
PEC comune@cert.comune.parabiago.mi.it
Centralino 0331 406011
P. IVA 01059460152
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it