Portale Trasparenza Comune di Parabiago - 03. ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA (SUAP)

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

03. ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA (SUAP)
Responsabile di procedimento: Loda Adriano Giorgio
Responsabile di provvedimento: Loda Adriano Giorgio
Responsabile sostitutivo: Mina Lanfranco
Descrizione

Il testo unico in materia edilizia (DPR 380/01) ha indicato, all'articolo 6 le attività di edilizia libera.

Tuttavia, fatte salve le prescrizioni degli strumenti urbanistici comunali, e comunque nel rispetto delle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell’attività edilizia e, in particolare, delle norme antisismiche, di sicurezza, antincendio, igienico-sanitarie, di quelle relative all’efficienza energetica, di tutela dal rischio idrogeologico, nonché delle disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al D.lgs 42/04, i seguenti interventi sono eseguiti senza alcun titolo abilitativo:

a) gli interventi di manutenzione ordinaria (art,3 lettera a. del D.p.r 380/01)
a-bis) gli interventi di installazione delle pompe di calore aria-aria di potenza termica utile nominale inferiore a 12 Kw;
b) gli interventi volti all’eliminazione di barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell’edificio;
c) le opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico, ad esclusione di attività di ricerca di idrocarburi, e che siano eseguite in aree esterne al centro edificato;
d) i movimenti di terra strettamente pertinenti all’esercizio dell’attività agricola e le pratiche agro-silvo-pastorali, compresi gli interventi su impianti idraulici agrari;
e) le serre mobili stagionali, sprovviste di strutture in muratura, funzionali allo svolgimento dell’attività agricola;
e-bis) le opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee e ad essere immediatamente rimosse al cessare della necessità e, comunque, entro un termine non superiore a novanta giorni, previa comunicazione di avvio lavori all'amministrazione comunale;
e-ter) le opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni, anche per aree di sosta, che siano contenute entro l'indice di permeabilità, ove stabilito dallo strumento urbanistico comunale, ivi compresa la realizzazione di intercapedini interamente interrate e non accessibili, vasche di raccolta delle acque, locali tombati;
e-quater) i pannelli solari, fotovoltaici, a servizio degli edifici, da realizzare al di fuori della zona A) di cui al D.M. 1444/68;
e-quinquies) le aree ludiche senza fini di lucro e gli elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici.

Attenzione per gli impianti fotovoltaici vedere la procedura relativa a: "Impianto fotovoltaico";

Chi contattare
Termine di conclusione
Conclusione tramite silenzio assenso: si
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30 gg
Costi per l'utenza

- Nessuno.

- Nel caso di mancata comunicazione dell'inizio dei lavori di cui al comma 2 dell'art. 6 del D.P.R. 380/01, ovvero la mancata comunicazione asseverata dell'inizio dei lavori di cui al comma 4 del citato art. 6 del D.P.R. 380/01, comporta la sanzione pecuniaria pari a € 1.000=. Tale sanzione è ridotta di due terzi se la comunicazione è effettuata spontaneamente quando l'intervento è in corso di esecuzione. La sanzione pecuniaria pari a € 1.000,00, è da applicarsi per ogni singola unità immobiliare, sanzione tuttavia da applicare pari a € 1.000= anche nel caso di frazionamenti da una a più unità (cfr. allegato G del Regolamento Edilizio).

Modalità pagamento:

  1. in contanti presso la Tesoreria Comunale - CREDITO ARTIGIANO RETE COMMERCIALE DEL CREDITO VALTELLINESE - VIA S. MICHELE, 12 - 20015 PARABIAGO.
  2. mediante bonifico bancario intestato a COMUNE DI PARABIAGO - CREDITO ARTIGIANO RETE COMMERCIALE DEL CREDITO VALTELLINESE - VIA S. MICHELE, 12 - 20015 PARABIAGO tramite il seguente IBAN: IT17C0521633540000000000358 indicando nella causale anche il numero di pratica edilizia;
  3. tramite bancomat presso la sede dell'Ufficio Tecnico (in funzione alla disponibilità di importo della carta);
  4. mediante pagamento on-line dal sito http://www.comune.parabiago.mi.it; dalla home-page si accede ai SERVIZI ON LINE DEL COMUNE (sulla sinistra): cliccando sul link si apre la pagina Servizi Liberi e selezionando la voce Pagamenti on-line si accede al modulo di pagamento. L'utente selezionerà il servizio interessato e potrà effettuare il pagamento MEDIANTE CARTA DI CREDITO. Il servizio comporta una commissione pari al 1,50% applicata sull'importo da pagare.
Modulistica per il procedimento
Regolamenti per il procedimento
REGOLAMENTO approvato con delibera di C.C. n. 20 del 30-4-2015 Il regolamento edilizio comunale disciplina, in conformità ....
Riferimenti normativi
Servizio online
Contenuto inserito il 09-06-2015 aggiornato al 27-06-2017

(1) Log: ricerca
0

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza della Vittoria 7 - 20015 Parabiago (MI)
PEC comune@cert.comune.parabiago.mi.it
Centralino 0331 406011
P. IVA 01059460152
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it