Portale Trasparenza Comune di Parabiago - TARI - TASSA SUI RIFIUTI

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

TARI - TASSA SUI RIFIUTI
Responsabile di procedimento: Magnaghi Marino
Responsabile di provvedimento: Magnaghi Marino
Responsabile sostitutivo: Lonati Daniele
Uffici responsabili
Servizio Tributi
Descrizione

La TARI è stata istituita dalla legge n. 147 del 27 dicembre 2013, con decorrenza dal 1 gennaio 2014.

QUALI IMMOBILI RIGUARDA
Il presupposto applicativo della TARI è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo e anche di fatto, di locali o di aree scoperte a qualunque uso adibiti, indipendentemente dalla loro destinazione urbanistica, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati in quanto idonei ad ospitare la presenza umana.

COME VIENE CALCOLATA
Il calcolo del tributo viene effettuato dall'Ufficio, che invia al domicilio dei contribuenti l'avviso di pagamento corredato dai moduli di versamento F24 precompilati.
Per le utenze domestiche il conteggio tiene conto delle superfici occupate (parte fissa) e del numero dei componenti il nucleo familiare (parte variabile).
Sono previste tariffe differenziate per i nuclei con 1, 2, 3, 4, 5 e 6 o più occupanti.
Per le utenze non domestiche il conteggio tiene conto delle superfici dei locali occupati (parte fissa) e della tipologia di attività svolta (parte variabile).
Sono previste tariffe differenti per n. 30 categorie di utenze.
Sul tributo comunale sui rifiuti e sui servizi si applica il Tributo provinciale per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione, igiene ambientale, nella misura stabilita annualmente dalla Città Metropolitana di Milano (per l'anno 2017 è pari al 5%).

Il Codice Ente del Comune di Parabiago è G324. Il codice tributo della TARI è 3944.

LA DICHIARAZIONE
La dichiarazione, redatta su modello disponibile presso l'Ufficio Tributi comunale ovvero scaricabile dal sito internet del Comune, ha effetto anche per gli anni successivi sempreché non si verifichino modificazioni dei dati dichiarati da cui consegua un diverso ammontare del tributo. In tal caso, la dichiarazione deve essere presentata dalla data di inizio del possesso o della detenzione dei locali, o dalla data in cui si verifica il fatto che ne determina l'obbligo, e comunque entro il termine del 30 giugno dell'anno successivo.

Chi contattare
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Costi per l'utenza

TARIFFE
Le tariffe della TARI per l'anno 2017, approvate con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 64 del 14.12.2016, pubblicata nel presente sito, sono indicate in calce agli avvisi di pagamento che verranno recapitati a domicilio. Per accedere alla deliberazione clicca qui.

VERSAMENTI E SCADENZE
Le modalità di versamento della TARI per l'anno in corso sono state determinate con la deliberazione del Consiglio Comunale di approvazione delle tariffe, pubblicata nella sezione 'Delibere di Consiglio' del presente sito. Le scadenze sono le seguenti:

  • rata 1: 31 maggio 2017
  • rata 2: 30 settembre 2017
  • rata 3: 30 novembre 2017.
Regolamenti per il procedimento
Servizio online
Contenuto inserito il 01-03-2016 aggiornato al 25-05-2017

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza della Vittoria 7 - 20015 Parabiago (MI)
PEC comune@cert.comune.parabiago.mi.it
Centralino 0331 406011
P. IVA 01059460152
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it