Atti generali

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 12 Comma 1,2

Obblighi di pubblicazione concernenti gli atti di carattere normativo e amministrativo generale

1. Fermo restando quanto previsto per le pubblicazioni nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dalla legge 11 dicembre 1984, n. 839, e dalle relative norme di attuazione, le pubbliche amministrazioni pubblicano sui propri siti istituzionali i riferimenti normativi con i relativi link alle norme di legge statale pubblicate nella banca dati «Normattiva» che ne regolano l\'istituzione, l\'organizzazione e l\'attività. Sono altresì pubblicati le direttive, le circolari, i programmi e le istruzioni emanati dall\'amministrazione e ogni atto, previsto dalla legge o comunque adottato, che dispone in generale sulla organizzazione, sulle funzioni, sugli obiettivi, sui procedimenti ovvero nei quali si determina l\'interpretazione di norme giuridiche che le riguardano o si dettano disposizioni per l\'applicazione di esse, ivi compresi i codici di condotta, le misure integrative di prevenzione della corruzione individuate ai sensi dell\'articolo 1, comma 2-bis, della legge n. 190 del 2012, i documenti di programmazione strategico-gestionale e gli atti degli organismi indipendenti di valutazione.

2. Con riferimento agli statuti e alle norme di legge regionali, che regolano le funzioni, l\'organizzazione e lo svolgimento delle attività di competenza dell\'amministrazione, sono pubblicati gli estremi degli atti e dei testi ufficiali aggiornati. 

REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE

Data emissione: 30-04-2015
Numero: 0
Protocollo: 0

REGOLAMENTO

Il regolamento edilizio comunale disciplina, in conformità alla L.R. 12/05, alle altre leggi in materia edilizia ed alle disposizioni sanitarie vigenti:

  • le modalità di compilazione dei progetti di opere edilizie, nonché i termini e le modalità per il rilascio del permesso di costruire, ovvero per la presentazione della denuncia di inizio attività;
  • le modalità di compilazione dei progetti di sistemazione delle aree libere da edificazione e delle aree verdi in particolare e le modalità per la relativa valutazione;
  • le modalità per il conseguimento del certificato di agibilità;
  • le modalità per l'esecuzione degli interventi provvisionali di cantiere, in relazione alla necessità di tutelare la pubblica incolumità e le modalità per l'esecuzione degli interventi in situazioni di emergenza;
  • la vigilanza sull'esecuzione dei lavori, in relazione anche alle disposizioni vigenti in materia di sicurezza, con particolare riguardo all'obbligo di installazione di sistemi fissi di ancoraggio al fine di prevenire le cadute dall'alto;
  • la manutenzione e il decoro degli edifici, delle recinzioni prospicienti ad aree pubbliche e degli spazi non edificati;
  • l'apposizione e la conservazione dei numeri civici, delle targhe con la toponomastica stradale, delle insegne, delle strutture pubblicitarie e di altri elementi di arredo urbano;
  • le norme igieniche di particolare interesse edilizio, in armonia con il regolamento locale di igiene;


Il regolamento edilizio non può contenere norme di carattere urbanistico che incidano sui parametri urbanistico-edilizi previsti dagli strumenti della pianificazione comunale.

Vedasi anche Regolamento Locale di Igiene (R.L.I.): clicca qui

Allegati

REGOLAMENTO EDILIZIO EFFICACE DAL 01/01/2018: REGOLAMENTO EDILIZIO AGGIORNATO VALIDO DAL 1_01_2018.pdf (Pubblicato il 27/12/2017 - Aggiornato il 27/12/2017 - 3093 kb - pdf) File con estensione pdf
Contenuto creato il 15-06-2015 aggiornato al 25-01-2018
Se non hai trovato i documenti o le informazioni oggetto di pubblicazione obbligatoria, puoi presentare istanza di accesso civico
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza della Vittoria 7 - 20015 Parabiago (MI)
PEC comune@cert.comune.parabiago.mi.it
Centralino 0331 406011
P. IVA 01059460152
Linee guida di design per i servizi web della PA