Portale Trasparenza Cittā di Parabiago - Valore della monetizzazione della capacità edificatoria di compensazione nelle aree di completamento volumetrico

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Atti generali

Valore della monetizzazione della capacità edificatoria di compensazione nelle aree di completamento volumetrico

Numero: 0
Protocollo: 0

Valore della monetizzazione della capacità edificatoria di compensazione approvato con Delibera di Giunta Comunale n 111 del 8-08-2013

 

Il Piano di Governo del Territorio (P.G.T.), divenuto efficace a seguito di pubblicazione sul   Bollettino Ufficiale Regione Lombardia, serie avvisi e concorsi n. 11 del 13.03.2013, disciplina in maniera identica, all’art. 16 delle norme del  Documento di Piano (elaborato n.DP7) e all’art. 9 delle norme del  Piano delle Regole (elaborato n.PR10), che “…..14. Nelle Aree di Completamento Volumetrico, come individuate nella Tavola DP05.5. e nel Piano delle Regole, il raggiungimento della Capacità Edificatoria Massima prevista dal Piano delle Regole può avvenire mediante ".....la monetizzazione della necessaria Capacità Edificatoria di Compensazione, attraverso un permesso di costruire convenzionato;..."

 

Pertanto l’Amministrazione Comunale ha proceduto a determinare, ai sensi dell’art. 9, comma 16, delle norme del Piano delle Regole, il valore della capacità edificatoria acquistabile ed utilizzabile nel limite massimo di 0,16 mq./mq. nelle “aree di completamento volumetrico” pari a € 510 per metro quadrato di S.L.P. realizzabile.

La monetizzazione della necessaria Capacità Edificatoria di Compensazione, è subordinata al rilascio di un permesso di costruire convenzionato con il quale l’Amministrazione Comunale cede capacità edificatoria, nelle sole “aree di completamento volumetrico” e nel limite massimo dello 0,16 mq/mq., al valore stabilito al precedente punto 1 e destina obbligatoriamente i proventi derivanti dalla cessione dei diritti edificatori per l’acquisizione di aree tra quelle riportate nella Tavola PS.03 del Piano dei Servizi e per la realizzazione/manutenzione dei servizi.

Il permesso di costruire convenzionato, ove richiesto, sarà composto da elaborati progettuali che disciplinano l'intervento in conformità a quanto previsto dal Regolamento Edilizio e dalla normativa vigente, nonché da una convenzione. Il permesso di costruire convenzionato potrà essere emanato solamente previa stipulazione, con atto pubblico notarile a cura e spese del richiedente, della convenzione nella quale sia esplicitato il riconoscimento in capo ad un determinata superficie fondiaria di una capacità edificatoria, espressa in superficie lorda di pavimento, assegnata conseguentemente alla monetizzazione prevista dall’art.9 comma 14 delle Norme del Piano delle Regole. La richiesta di rilascio del permesso di costruire convenzionato dovrà essere sottoscritta dal proprietario o da chi ne abbia titolo ed accompagnata da bozza della suddetta convenzione. 

Contenuto inserito il 27-10-2015 aggiornato al 29-10-2015
Non hai trovato le informazioni soggette alla pubblicazione obbligatoria? Richiedile ora
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza della Vittoria 7 - 20015 Parabiago (MI)
PEC comune@cert.comune.parabiago.mi.it
Centralino 0331 406011
P. IVA 01059460152
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it